Home
La mission
Il Premio
Ambasciatori
ETICAMP
Giornata cultura sportiva
News
I promotori
Perchè diventare Sponsor
Photogallery
Video
Iscriviti al concorso
Segnaletica
Iscriviti al concorso
Segnaletica con la tua scuola
Info e Contatti
Presentazione Progetto MECS


Sezione giornata della cultura sportiva



VISION

Il Movimento per l’Etica e la Cultura nello Sport, MECS, nel suo percorso all’interno del mondo sportivo segue i principi per la diffusione dei sani valori ispirandosi al Codice di Etica Sportiva Europea.
Il MECS, per il terzo anno consecutivo promuove il suo progetto su diverse regioni del Territorio Nazionale coinvolgendo le scuole Secondarie di primo grado, 11-14 anni.

MISSION

La finalità è quella di creare un network tra il mondo della scuola e il mondo sportivo, attraverso il messaggio Etico-Sportivo all’interno di un programma articolato che prevede una serie di azioni specifiche per la diffusione del Messaggio. In questo modo si intende trasmettere ai ragazzi una idea di sport sano, che gli permetterà di crescere anche dal punto di vista umano, acquisendo quei valori di correttezza, fair-play e rispetto delle regole, indispensabili sia sul “campo sportivo” che nella vita di una persona.
Il Movimento vuole costruire attraverso “i Seminari dell’Etica Sportiva” e il concorso "SegnalEtica", un vero e proprio progetto “Etico Sportivo” di comunicazione e promozione. I ragazzi, grazie a questo progetto hanno la possibilità di interloquire con i relatori, soprattutto con i Campioni dell’Etica, che rappresenteranno l’esempio da seguire e un modello di sano stile di vita da adottare.


CONCORSO SEGNALETICA

Il progetto è rivolto a tutte le Scuole Secondarie di primo Grado delle Regioni che avranno aderito tramite il bando di concorso, inviato dai rispettivi Uffici Scolastici Regionali.
E’ possibile iscriversi al concorso inviando l’apposita modulistica entro e non oltre il 2 Maggio 2012.
Il concorso SegnalEtica aiuta i ragazzi a promuovere i valori dell’etica sportiva e le giuste “azioni” da attuare.
Quest’anno il Concorso si svolgere esclusivamente via web, mandando gli elaborati del concorso dal sito www.eticanellosport.com o via mail al info@eticanellosport.com.
Il MECS, vuole che i giovani alunni ricevano messaggi positivi riguardanti l’etica, l’integrazione e i sani principi di vita, attuando tematiche importanti quali:

  1.  sano e corretto stile di vita
  2.  comportamento corretto sul campo come nella vita
  3.  integrazione sociale tra normodotati e diversamente abili
  4.  conoscenza della cultura sportiva
  5.  consapevolezza di cosa si intende per etica nello sport
  6.  educazione alimentare

Il tema del terzo anno per il Concorso SegnalEtica è: dai il nome alla Mascotte Etica del MECS.
Gli alunni devono dare il nome alla Mascotte del MECS. Tutti i “nomi” saranno valutati da una Commissione formata da rappresentanti del mondo della cultura e dello sport. La mascotte verrà poi presentata a Maggio alla Festa Nazionale dell’Etica nello Sport.
La chiusura del concorso è fissata al 2 Maggio 2012.
Per il concorso la commissione decreterà il nome della mascotte ufficiale del MECS e la scuola vincitrice partirà con il punteggio più alto in classifica alla Festa Nazionale dell’Etica nello Sport.
Nella stessa circostanza i docenti di Educazione Fisica verranno nominati “Cavalieri dell’Etica Sportiva” e fungeranno da veri e propri estensori del messaggio che il MECS vuole diffondere all’interno delle scuole.
Sempre via web, verranno dati i dettagli della Festa a cui sono invitate a partecipare tutte le scuole.

FESTA NAZIONALE DELL’ETICA NELLO SPORT

A Maggio 2012, i ragazzi delle scuole che hanno inviato i lavori al concorso Segnaletica da ogni regione partecipante, saranno invitati all’evento conclusivo: Festa Nazionale dell’Etica nello Sport.
La Festa è occasione per i giovani ragazzi partecipanti, di socializzare con coetanei provenienti da realtà sociali differenti e momento di sana pratica sportiva.
La Festa Nazionale dell’Etica crea un valore aggiunto per tutte le attività e i progetti del MECS, dando la possibilità di praticare gli sport sul campo, imparando cosa vuol dire “sport di squadra” e regalando ai partecipanti un momento di sano divertimento e di socializzazione.
I lavori elaborati per il concorso verranno giudicati da una commissione che darà un punteggio che verrà utilizzato per stilare la classifica generale alla quale si sommeranno i punti ottenuti con le attività sportive.
I Ragazzi saranno coinvolti in diverse attività ludico-sportive:

  • Basket
  • Calcio
  • Volley
  • Rugby

La Festa Nazionale dell’Etica nello Sport favorisce la crescita umana dell’individuo e nel contempo stimola l’interesse per le attività proposte.
Alla fine, il punteggio ottenuto dai giochi sommato al punteggio della classifica generale servirà a decretare il “Campione dell’Etica nello Sport 2012”: la scuola vincitrice verrà premiata con materiale sportivo.

 

 
Home | Il progetto | Il premio| Info e contatti | News | I promotori | Photogallery | Note sulla privacy e utilizzo del sitro Etica Sport Mail
Etica dello Sport è un progetto Avox srl tutti idiritti sono riservati 2008